Retrotasche Theologie Expertin In Nero

B00W89CUTK
Retrotasche Theologie Expertin In Nero
  • borse mr
  • <i>sie sind eine theologie expertin?</i> <b>sei un esperto di teologia?</b> <i>dann wird sie unser hochwertiger theologie artikel aus unserem vielfältigen sortiment an theologie artikeln begeistern.</i> <b>quindi ispirerà i nostri articoli di teologia di alta qualità dal nostro variegato assortimento di articoli di teologia.</b>
  • che ricevono da noi teologia t-shirt, polo, maglioni, felpe, felpe con cappuccio, giacche felpa, cappelli, cuscini, biancheria intima, grembiuli, asciugamani, giocattoli di peluche, borse, zaini, tazze, tappetini per il mouse e molto altro ancora!
  • Tema: professioni - inteso: teologia - Design: esperti - Articolo: borsa retrò - colore: nero
  • borsa retro di alta qualità, scomparto principale e scomparto anteriore con cerniera, tracolla regolabile, dimensioni circa: altezza 26 cm, larghezza 38 cm, profondità 15 cm, materiale: 100% poliestere, stampa di qualità premium da multifanshop.de ®
Retrotasche Theologie Expertin In Nero Retrotasche Theologie Expertin In Nero Retrotasche Theologie Expertin In Nero Retrotasche Theologie Expertin In Nero Retrotasche Theologie Expertin In Nero
di  Cotoneschi Stefania Borsa Da Trasporto Boho Deer Nera T497r
Ghelardini Simonetta
 
2006
 
5452
 
0
PUOI FRUIRE LA RISORSA NEL FORMATO:

Adattamento da ”Matematica 2001”

Tematica affrontata:  numeri; introduzione al pensiero razionale; misura.

Descrizione:  nella prima infanzia si instaura un modello primitivo di numero, che si identifica con il numero naturale. Successivamente la concezione di numero richiede una serie di adattamenti. In tale processo di adattamento rientra la capacità di riconoscere scritture diverse che indicano uno stesso numero: si tratta di una situazione nuova rispetto a quanto si presentava nel modello primitivo dei numeri naturali. Il passaggio dall’insieme dei numeri naturali a quello dei razionali non è un semplice ampliamento, ma richiede una vera “riconcettualizzazione”. Per gli alunni è difficile comprendere che scritture diverse (come 0,25; 25/100; 1/4; …) corrispondano a un solo concetto matematico. In questa attività, che si può svolgere in prima classe, si propone la costruzione di uno strumento concreto che consente di mettere in evidenza aspetti, significati e scritture diverse di un numero razionale. Con l’uso della retta numerica e di altri strumenti di rappresentazione si favorisce l’apprendimento di un concetto complesso.

Grado scolastico:  secondaria di primo grado – I e II anno.

Obiettivi dell’attività:
– approfondire e ampliare il concetto di numero;
– la frazione come rapporto e come quoziente;
– i numeri razionali;
– scrittura decimale dei numeri razionali;
– ricercare multipli e divisori di un numero; individuare multipli e divisori comuni a due o più numeri;
– riconoscere frazioni equivalenti;
– confrontare numeri razionali e rappresentarli sulla retta numerica.

Tempo medio per svolgere l’attività in classe:  4-5 ore.

Con 12 anni di vita ed oltre  un miliardo di utenti attivi giornalmente  dai soli dispositivi mobili,  discutere delle difficoltà di Facebook  all’alba del 2017 non è certo compito facile.

Se da un lato le statistiche e i numeri parlano chiaro e ci dicono che la creatura di Mark Zuckerberg è ancora oggi il social media dominante, è altrettanto vero che  da grandi poteri derivano grandi responsabilità  che, in questo caso, Zuckerberg ha nei confronti del marketing.